battiquetta

Incontriamoci a “BarriquettaRossa”

Sabato 10 novembre, dalle 10 alle 14, presso Casetta Rossa, a Roma in via Magnaghi 14, ci sarà BarriquettaRossa, un evento di sensibilizzazione sul vino naturale seguito da una degustazione. 

Un’occasione per scoprire direttamente dai produttori i metodi di vinificazione naturali, riflettere sui modelli di consumo, gustare un vino proveniente da vitigni coltivati nel rispetto dell’ambiente. Tutto nella cornice dello storico spazio di Garbatella, da sempre deputato alla convivialità “consapevole”. Sabato 10 novembre, Casetta Rossa ospita 9 viticoltori, provenienti dal Lazio e da altre regioni italiane, che racconteranno la loro esperienza produttiva personale, permettendo di comprendere a fondo cosa si intende per vino naturale. In antitesi con i grandi e dispersivi eventi enogastronomici, l’incontro permetterà di ascoltare dalla loro voce i segreti di una produzione vinicola frutto di impegno quotidiano, scelte etiche e amore per la propria terra e le sue specificità, diverse da regione a regione. I cosiddetti vini naturali provengono da uve di altissima qualità, coltivate in vigna con metodi di agricoltura biologica, biodinamica o altri procedimenti naturali che escludono l’impiego della chimica di sintesi o la limitano in maniera significativa. Ed è proprio grazie al rapporto diretto con i produttori, alla conoscenza dei metodi produttivi e alla filosofia che li ispirano, che il consumatore può fare una scelta davvero consapevole.

L’iniziativa prende il nome dal termine francese “Barrique”, la botte di legno pregiato usata per l’affinamento del vino, un tempo utilizzata anche come unità di misura, e punta a diventare un appuntamento fisso per seguire lo sviluppo di una tendenza ormai inarrestabile: il ritorno al naturale.

L’evento inizierà con l’intervento del sommelier Massimiliano Massetti, che illustrerà il motivo dell’eccellenza dei vini naturali e come conoscerli e apprezzarli. Si proseguirà con l’incontro con i produttori, che racconteranno la propria esperienza aziendale e la filosofia che ispira il loro lavoro quotidiano, svelando le storie che si nascondono dietro ad ogni calice. Infine, largo alle degustazioni, con la possibilità di acquistare le bottiglie di vino. Casetta Rossa, oltre ad ospitare l’evento, offrirà l’oppurtunità di pranzare con un menù fisso a 15 euro, escluse le bevande.

Organizza l’evento, in collaborazione con Casetta Rossa, l’associazione GAS Casetta Rossa, Gruppo di Acquisto Solidale istituito con l’obiettivo di acquistare prodotti di qualità, instaurando un rapporto diretto e di fiducia con piccoli produttori, selezionati in base alla specificità dei loro metodi produttivi, rispondenti a precisi canoni: kilometro zero, agricoltura biologica e biodinamica, valorizzazione dei prodotti DOC/DOP, minimizzazione degli sprechi e degli impatti ambientali. Un mercato virtuale, dunque, ma fatto di persone che condividono una stessa filosofia, ispirata al commercio sostenibile, equo e solidale.

L’ingresso alla manifestazione è di 2 euro, a sostegno del GAS Casetta Rossa.

A partire dalle 12.30 Pranzo organizzato da Casetta Rossa Menù fisso, costo 15 € a persona (escluse bevande)

Per indormazioni:

GAS Casetta Rossa: referente per il vino: tania.abdirizzak@yahoo.com

Cell:3465010573

Casetta Rossa: Alfredo : alfre02@tiscali.it.